giovedì 24 gennaio 2013

Infografica eco dritte per le pulizie di casa a basso impatto ambientale

Infografica veicoli elettrici in italia

In questa semplice grafica i principali dati sui veicoli elettrici in circolazione in Italia con alcuni dati sulle vendite nel 2012. Sarà interessante vedere quanto il numero dei veicoli elettrici aumenterà dopo le recenti novità sulle stazioni di ricarica che verranno installate nel nostro paese nel 2013. 

eco gadget per la ricarica di smartphone e dispositivi usb

Serie di eco-gadget per la ricarica dei nostri smartphone o  gadget che si ricaricano tramite usb. Alcuni sfruttano l'energia solare altri il vento o il movimento. Diversi sono già in produzione mentre altri sono ancora dei prototipi.






martedì 22 gennaio 2013

Idee per il riciclo creativo

Sono moltissimi gli oggetti realizzabili con molte delle cose che abbiamo in casa e siamo abitati a buttare come normale immondizia. Ricercando nel web scopriamo che ogni oggetto ha infinite vite e può diventare con un pò di creatività ed ingegno un nuovo oggetto utile e d'arredo. Di seguito solo alcuni esempi di riciclo creativo. Se vi interessa l'argomento basta fare delle ricerche su PinterestFlick o più semplicemente google immagini. Esistono già dei siti del settore che selezionano le migliori realizzazioni  aiutandoci a non perdere tempo come NonTiButto.com 









Detersivi alla spina in Italia l'Infografica

Numeri e vantaggi del detersivo alla spina in Italia.

Fonte dati: http://www.washmaps.com/index.php

domenica 20 gennaio 2013

infografica : le colonnine per la ricarica di autoveicoli elettrici in Italia

Venerdì scorso a Bari è stata installata la prima di 50 colonnine per la ricarica degli autoveicoli elettrici.  Ad inizio mese Eni ed Enel hanno stretto un importante accordo che prevede l'installazione di 5.000 colonnine ospitate direttamente dalla rete di distributori Eni.
Di seguito un infografica che riporta il numero di colonnine elettriche attive in Italia


Fonte dati: http://www.colonnineelettriche.it

Infografica come realizzare in casa il detersivo per lavastoviglie in tabs

Infografica con ingredienti ed istruzioni per realizzare velocemente in casa il detersivo per lavastoviglie in tabs.
























Fonte dati: http://www.4blog.info/casaorganizzata/2009/11/detersivi-fai-da-te-pastiglie-monouso-per-lavastoviglie/

venerdì 18 gennaio 2013

Eco gadget il bonsai solare che ricarica

Prodotti industriali come realizzazioni casalinghe realizzate con mini pannelli solari piuttosto che piccole turbine eoliche. Sembra che il tema dell'energia prodotta da fonti naturali continui a stimolare un numero sempre maggiore di progetti che spesso vedono la propria realizzazione in forma di gadget. Con questo post si inaugura una nuova sezione di Econotizie.com dedicato agli eco-gadget.

Realizzato dal designer francese Vivien Muller questo bonsai è dotato di 27 figlie/pannelli solari che consentono di caricare una batteria da 13500 mAh attraverso un connettore USB a scomparsa. Il prodotto è in fase di prevendita (400 esemplari) al prezzo di 269 €.



giovedì 17 gennaio 2013

Infografica: il Car Sharing in Italia

Oltre i motivi puramente economici, l'aspetto più interessante dello sviluppo del Car Sharing in Italia  è relativo l'impatto sulla mobilità cittadina. Soprattutto nelle città dove trovare il parcheggio diventa un problematica tortura, una realtà che di fatto prevede l'utilizzo di un automobile da parte di più utenti può rappresentare una delle soluzioni valide per il miglioramento della mobilità. Mentalmente il Car Sharing si pone come via di mezzo tra l'utilizzo prettamente privato dell'automobile e l'utilizzo dei mezzi pubblici. Può sicuramente rappresentare una valida risposta per chi, allergico alla mobilità pubblica, preferisce il mezzo privato ma di fatto ne fa poco uso, il che non giustifica, soprattutto per le spese che genera, l'acquisto ed il mantenimento di un automobile privata.
Sicuramente, il Car Sharing, da solo, non è una risposta al miglioramento della mobilità cittadina ma può rappresentare sicuramente un ottima soluzione per le esigenze di diverse persone. Più in generale, il diffondersi di strumenti che fanno della condivisione organizzata la propria forza vanno indicati come elementi postivi, da incentivare con la consapevolezza che ogni miglioramento del vivere collettivo passa necessariamente per l'educazione alla condivisione.
Di seguito in questa infografica riporto i numeri sulla presenza in termini di auto, parcheggi e di utenti attivi nelle città italiane dove oggi è presente un sistema di Car Sharing.

Fonte dati: http://www.icscarsharing.it

La poltrona con pannelli solari che ricarica

La poltrona si chiama SOFT Rockers ed è stata ideata da  Sheila Kennedy . Questa poltrona frutto di un accuratissimo studio che va dalla scelta dei materiali alla ricercatezza del design permette grazie a dei pannelli solari installati su tutta la parte superiore della struttura di alimentare qualsiasi tipo di gadget  tramite una porta usb.
Se siete interessati a conoscere più a fondo il prodotto visitate il sito di presentazione della poltrona SOFT Rockets dove è presente un video dove la professoressa Kennedy spiega tutti i passaggi che hanno portato alla realizzazione di questo progetto. 



martedì 15 gennaio 2013

Francia e Germania puntano sull'eolico offshore e l'Italia?

Catturare il vento per trasformarlo in energia potendo svincolarsi dalle limitazioni della terra ferma approfittando delle forti correnti che si generano a largo delle coste sembra essere un idea su cui  sempre più paesi sono concordi nell'investire. E' notizia di questi giorni che la Francia sta per indire un bando per due parchi eolici offshore. In Germania la BEI ha concesso un prestito alla EnBW di 500 milioni di euro per la costruzione di un impianto eolico di 80 pale eoliche che verranno installate a nord dell'isola di Rugen. In Italia a che punto siamo con lo sviluppo e la realizzazione di parchi eolici in mare? Di progetti ne sono stati presentati diversi dalle 54 torri eoliche che sarebbero dovute sorgere a largo di Termoli e Petracciato (bloccato dal Tar del Molise) al parco eolico di Tricase (LE) dove sembra essere tutto fermo.
Qualcosa sembra si stia  muovendo nella provincia di Rimini dove sulla piattaforma Azalea B di Eni si stanno monitorando potenza e tipologia delle correnti del vento come studio per una futura realizzazione di un parco eolico offshore nell'adriatico.
A far sperare in future realizzazioni di parchi eolici offshore in Italia è il meccanismo incentivante della tariffa incentivante previsto dal Dm 6 luglio 2012 e della durata di 25 anni.

Nel video il progetto del parco eolico offshore di Tricase



fonti: 
http://www.nextville.it/index/552
http://www.rinnovabili.it/energia/eolico/bei-500-mln-per-leolico-offshore-tedesco/
http://www.staffettaonline.com/articolo.aspx?ID=112071
http://www.tekneco.it/energia/eolico-offshore-in-italia-e-ancora-fermoal-palo/

lunedì 14 gennaio 2013

Mattoni di carta riciclata per una casa ecologica

La casa ecologica si costruisce con i mattoni di carta riciclata. E’ la proposta di alcuni ricercatori dell'Università di Jaén in Spagna, dove si stanno sperimentando le caratteristiche di un nuovo laterizio costituito da carta riciclata e impiegato come materiale da costruzione per le abitazioni.
Leggi tutto l'articolo di Matteo Ludovisi qui

Trita rifiuti domestico ecoidea per migliorare lo smaltimento dei rifiuti casalingo

Segnalo questa video che mostra come una semplice idea possa migliorare l'efficenza dello smaltimento dei rifiuti. L'idea è quella di tritare carta e plastica in casa per mezzo di un tritarifiuti. Questo sistema ha diversi vantaggi per le famiglie e la collettività. Chi oggi si impegna a differenziare carta e plastica in casa incontra il fastidio di vedere i bidoni di casa riempirsi in breve tempo. Questo sistema, attraverso la netta riduzione della massa dei rifiuti casalinghi permette un più lento riempimento dei propri bidoni della differenziata. Diminuendo drasticamente i passaggi ai cassonetti pubblici questa idea permetterebbe anche un bel risparmio per le aziende che si occupano nei vari comuni della raccolta rifiuti. Questo video risale al 2009 e nonostante sia stato PREMIATO con medaglia d'oro al SALONE INTERNAZIONALE INVENZIONI DI GINEVRA, ad oggi questo prodotto non è ancora presente in modo capillare nelle nostre case. A mio avviso il trita rifiuti domestico rimane un ottima idea ed una strada concreta per il miglioramento del problema dei rifiuti domestici.

Non Ti Butto: Lampadari realizzati con lattine

 Non Ti Butto: Lampadari realizzati con lattine: Amanti di Warhol delle zuppe anni '50 questa è l'occasione per voi. Un'idea semplice ed economica per rendere ogni vostro ambiente decis...

Non Ti Butto: Posta riviste da muro realizzato con vinili

 Non Ti Butto: Posta riviste da muro realizzato con vinili: Chi l'ha detto che i vecchi vinili graffiati e oramai inascoltabili sono quelli giunti al termine della loro esistenza? Un vinile è sempre...

Non Ti Butto: Sofà realizzato con pallet

 Non Ti Butto: Sofà realizzato con pallet: Bianco, grigio e gradazioni di rosa. E' la triade cromatica scelta per valorizzare 3 pallet e trasformarli in un comodo sofà. Un ottimo g...

Non Ti Butto: Parmigiana di baccelli di fave

Non Ti Butto: Parmigiana di baccelli di fave:   Al via il tempo delle fave...e vista la fatica per per liberarle dal baccello, perchè non utilizzarlo in cucina? Un classico intram...

domenica 13 gennaio 2013

Pannelli solari adesivi e flessibili sono realtà

Segnalo il seguente articolo pubblicato da Ansa.it che ci aggiorna sullo stato d'avanzamento della tecnologia che permette di sviluppare pannelli solari flessibili ed adesivi. L'impatto di questa che possiamo ormai definire un prossima realtà è decisamente importante. Questa nuova tecnolgia potrà rendere l'utilizzo dei pannelli solari molto più semplice ed efficace superando di netto tutti quei limiti che caratterizzavano i pannelli solari rigidi. Di seguito l'articolo dell'Ansa:




"Pannelli solari adesivi e flessibili come le figurine dei calciatori: si tratta di una nuova classe di pannelli che si possono incollare e modellare su qualsiasi superficie. Li ha realizzati un gruppo di ricerca internazionale coordinato dall'Università californiana di Stanford e sono descritti sulla rivista Scientific Reports. 


Cappelli, telefonini, vestiti o pc portatili: sono solo alcuni dei possibili materiali su cui sarà possibile istallare il solare 'adesivo'. A differenza delle tecnologie tradizionali, i nuovi pannelli sviluppati dai ricercatori statunitensi sono delle semplici pellicole flessibili che non richiedono di essere montati in corso di fabbricazione su dei supporti rigidi.

Le 'figurine' solari possono infatti essere incollate su qualsiasi tipo di materiale, come ad esempio carta, vetro o plastica, estendendo così le possibili applicazioni del solare. ''I substrati 'non convenzionali' – ha spiegato Xiaolin Zheng, uno dei responsabili dello studio – sono difficile da integrare con il fotovoltaico in quanto presentano una superficie irregolare e difficilmente possono essere sottoposti ai trattamenti chimici o termici necessari alla produzione dei tradizionali pannelli''. 


L'articolo continua su Ansa.it

A Londra l'eolico che produce sciarpe

Il designer Marel Karhof ha realizzato la sua idea di utilizzare un impianto eolico come motore di un laboratorio londinese che produce sciarpe.  La WKF (Wind Knitting Factory) è una vera e propria macchina per maglia che utilizza come unica fonte di alimentazione energetica una pala mossa dal vento.
Vi invito ad approfondire le realizzazioni eoliche di Marel Karhof meritevoli di essere esposte ad Amsteram, sul sito www.merelkarhof.nl


sabato 12 gennaio 2013

Gli americani eleggono l'italiana 500e la migliore auto ecologica

Riporto un articolo di Marco Mancini che ci informa a proposito del riconoscimento dato dall’EPA, l’Agenzia per l’Ambiente americana,  alla nostra Fiat 500e. L'ente americano ha riconosciuto la 5ooe come la migliore auto elettrica. L'iniziale orgoglio patriottico per un prodotto italiano premiato all'estero lascia il posto ad un velo di tristezza è lo stesso Marco Mancini infatti a riportarci alla triste realtà di un auto premiata all'estero che non verrà mai prodotta in Italia.  Leggi l'artico originale qui.

Non Ti Butto: Tavolo realizzato con pallet

Non Ti Butto: Tavolo realizzato con pallet: Due, quattro, sei, otto posti. Se ci si stringe, si entra anche in dieci. Non esiste pallet riciclato che non possa accogliere un g...

Moto elettriche negli USA il credito d'imposta del10% esteso per altri 2 anni.

Buone notizie dagli USA e per il momento apannaggio solo degli Usa. Riporto di seguito parte dell'articolo di Lorenzo Gargiullo che su Omnimoto ci aggiorna sul Fiscal Cliff ed in particolare su un emendamento che estende il credito d’imposta federale del 10% per le moto elettriche a due e tre ruote per altri due anni.
Vi invito a leggere l'articolo completo qui.

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Hot Sonakshi Sinha, Car Price in India