giovedì 1 febbraio 2018

Auto elettriche 2018 guida alla scelta

Le vendite di auto elettriche in Europa (dell'ovest) fanno registrare record su record, soprattutto nei paesi dove le politiche incentivanti sono più forti, tuttavia i numeri restano bassi in relazione al totale del venduto. Servono più incentivi o più strutture di ricarica o ancora auto con maggiore autonomia?
Non si è mai parlato così tanto di auto elettriche come negli ultimi 12 mesi. Sono diversi i modelli che hanno raggiunto una discreta maturità tecnica offrendo autonomie dignitose, come:

  1. Tesla Model 3 berlina sarà disponibile nella versione base e premium. Al momento sono uscite dalla produzione 2.700 esemplari ma per le consegne bisognerà attendere oltre la metà del 2018.

  1. Nissan Leaf anche questa 100% elettrica, velocità ma km/h ricarica tra le 4/5 ore con un’autonomia che va tra 160 e 200 km/h.

  1. BMV I3 vanta un buon rapporto potenza/peso, affidabilità, bassa inerzia del rotore . Va da 0/100 in 7,3sec per una velocità massima di 150 km/h.

  1. Renault Zoe ha un autonomia di 400 km/h, anche se la casa madre dichiara che le temperature esterne e l’uso del condizionatore possono incidere sull’autonomia e indicano di media un’autonomia di 300.

Sicuramente la nuova generazione di auto che da metà di quest'anno inizierà ad essere disponibile darà ulteriore linfa a un mercato che tutti i produttori considerano quello del futuro. Per due motivi: porteranno in dote a prezzi simili o inferiori migliori equipaggiamenti e nuove tecnologie come la guida assistita.

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Hot Sonakshi Sinha, Car Price in India