martedì 23 aprile 2013

Come pulire in modo naturale argento, rame e altri metalli

Come pulire in modo naturale argento, rame e altri metalli
Argento, rame, oro, come pulirli? Detergenti aggressivi, alcol ed ammoniaca non devono essere considerati come la soluzione più ovvia per la pulizia dei metalli

Anche nel caso dei metalli è infatti possibile ricorrere ad alternative decisamente più naturali ed economiche, che permettano in ogni caso una pulizia semplice ed efficace. Scopriamo insieme alcuni rimedi della nonna e stratagemmi furbi per la pulizia di oggetti in argento, rame, oro o altri materiali metallici.

1) Argento

L'argento è un materiale particolarmente apprezzato per la sua luminosità, ma macchie, graffi e ossidazione possono metterne in pericolo la bellezza. Soprattutto per posate e vassoi in argento usati spesso, è bene procedere ad un lavaggio con acqua tiepida che preveda l'utilizzo di un detergente non aggressivo, privo difosfati ed ecologico. Lavate l'argenteria a parte, tenendola lontana da altri oggetti in metallo, in modo da evitare graffi.
Per rimuovere le macchie provocate dall'ossidazione, è possibile ricorrere ad una crema pulentepreparata in modo casalingo aggiungendo acqua al bicarbonato a poco a poco, che deve essere strofinata sui punti problematici con delicatezza e con l'aiuto di una spugnetta morbida. I gioielli in argento possono essere lasciati immersi brevemente in acqua tiepida con l'aggiunta di poche gocce di sapone liquido e di un pizzico di sale. Dopodiché, devono essere asciugati con accuratezza.

CONTINUA A LEGGERE LA GUIDA PER SCOPRIRE COME PULIRE ALTRI METALLI IN MODO NATURALE SU GREENME.IT

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Fantastico, e cosi semplice!
www.fgsrottami.it

Posta un commento

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Hot Sonakshi Sinha, Car Price in India